PROGETTO FONDAMENTA / La rete dei giovani per il sociale arriva anche in Liguria

Tappa in Liguria per “Fondamenta”, il progetto che la Federazione Italiana Teatro Amatori (Fita) rivolge a giovani tra i 18 e i 30 anni, già...

Tappa in Liguria per “Fondamenta”, il progetto che la Federazione Italiana Teatro Amatori (Fita) rivolge a giovani tra i 18 e i 30 anni, già attivi in ambito sociale o interessati alla materia, coinvolgendo enti pubblici e realtà operative nel settore. Da mercoledì 9 fino a venerdì 11 ottobre (con un evento pubblico conclusivo nel pomeriggio) nella sede dell’Istituto Pavoniano Fassicomo, in via Imperiale 41 a Genova, sarà proposto un workshop gratuito sull'uso del linguaggio teatrale in situazioni di disagio o di fragilità, realizzato dalla Federazione nazionale in stretta collaborazione con Fita Liguria e con l’Associazione Consulta Diocesana per le attività a favore dei minori e delle famiglie O.N.L.U.S. come partner istituzionale.
Il workshop sarà articolato in diciotto ore complessive distribuite in moduli di carattere informativo/esperienziale, di didattica frontale e in forma laboratoriale, affidati a Biagio Graziano, educatore musicale e teatrale ed esperto di tecniche di educazione attiva, e Matteo Corbucci, docente di Pedagogia sperimentale all’Università di Roma “Sapienza”.
Chi fosse interessato a candidarsi può contattare Fita Liguria entro sabato 5 ottobre, chiamando il 338 5887041 (presidente regionale Giovanni Cepollini) o scrivendo a presidenza@fitaliguria.it. I partecipanti dovranno raggiungere con mezzi propri il luogo di svolgimento del workshop; l’alloggio (solo per i residenti oltre i 30 km) e il vitto saranno a carico dell’organizzazione.
Il progetto “Fondamenta – Una rete di giovani per il sociale” sta attraversando l’Italia dall’ottobre dello scorso anno, suscitando vivo interesse da parte delle istituzioni e delle realtà attive nel sociale ed entusiasmo da parte dei giovani ai quali si rivolge, siano essi operatori nel settore dell’assistenza, o attivi in ambito teatrale o semplicemente interessati alla materia. Realizzato da Fita con l’Associazione Nazionale di Azione Sociale (Anas) e il Comitato Fita di Pordenone come partner, è reso possibile dal finanziamento ottenuto dalla Federazione vincendo un apposito bando del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.

«Partecipiamo a questo progetto - commenta Fabio Gerosa, direttore tecnico dell’Associazione Consulta Diocesana per le attività a favore dei minori e delle famiglie O.N.L.U.S. – perché da sempre riteniamo che l’educazione all’arte e al bello sia uno degli strumenti più potenti per affiancare nella crescita i nostri ragazzi, che nella loro fragilità non ne hanno solo bisogno ma anche diritto. Per i nostri formatori sarà un’esperienza utile per accrescere la propria competenza in materia, perfezionandola in maniera più professionale; ma sarà senz’altro preziosa anche a livello personale e per gestire il burnout dell’ambiente in cui agiscono. In questa prima esperienza saranno coinvolti 21 dei nostri 130 operatori, ma potrebbe essere l’inizio di un’azione sistematica a più ampio raggio».

«Di regione in regione – commenta Carmelo Pace, presidente nazionale Fita – il nostro progetto arriva in Liguria, preparandosi ad un’edizione che certamente lascerà un segno molto positivo in un territorio ad alta densità e vivacità teatrale come questo. Il nostro obiettivo in terra ligure, quindi, sarà duplice: da un lato, come sempre, offrire ai giovani un’occasione di crescita concreta e di qualità; dall’altro sottolineare come il nostro fare teatro non si limiti al solo, per quanto importante, intrattenimento, ma possa davvero rappresentare un significativo valore aggiunto per la società».

«Anche nella nostra regione - aggiunge Giovanni Cepollini, presidente Fita Liguria - da diversi anni Fita è impegnata attivamente nella promozione e nell'utilizzo dello “strumento” teatro in ambito sociale, che si dimostra particolarmente incisivo nel sensibilizzare i soggetti coinvolti: la possibilità di interpretare un personaggio, l’essere costretto ad immedesimarsi nel ruolo, il dover comprendere le frustrazioni, i sogni e le speranze del personaggio fanno del teatro, infatti, una palestra di esperienze ed emozioni. Mi aspetto una buona risposta da parte dei giovani liguri, appassionati di teatro o interessati all'ambito sociale». 




COMMENTS

BLOGGER: 1
Loading...
Nome

FITA_BANDI,358,FITA_CIRCOLARI,58,FITA_CONVENZIONI,3,FITA_FITALIA,10,FITA_NOTIZIE,352,FITA_TOP,159,
ltr
item
FITA TEATRO: PROGETTO FONDAMENTA / La rete dei giovani per il sociale arriva anche in Liguria
PROGETTO FONDAMENTA / La rete dei giovani per il sociale arriva anche in Liguria
https://1.bp.blogspot.com/-cfQuImiG3js/XY8g2d-LLmI/AAAAAAAACM4/q_SwGH668REaJlRZ9eKBGh29qi59D_lhQCLcBGAsYHQ/s400/FITA_fondamenta_teatro_sociale02.jpg
https://1.bp.blogspot.com/-cfQuImiG3js/XY8g2d-LLmI/AAAAAAAACM4/q_SwGH668REaJlRZ9eKBGh29qi59D_lhQCLcBGAsYHQ/s72-c/FITA_fondamenta_teatro_sociale02.jpg
FITA TEATRO
https://fitateatro.blogspot.com/2019/09/progetto-fondamenta-la-rete-dei-giovani.html
https://fitateatro.blogspot.com/
https://fitateatro.blogspot.com/
https://fitateatro.blogspot.com/2019/09/progetto-fondamenta-la-rete-dei-giovani.html
true
2345447510802219757
UTF-8
Carica tutti i POST Nessun POST trovato Vedi tutto Continua Rispondi Annulla risposta Elimina Di Home Pagine POST Vedi tutto Selezionati per te Etichetta Archivio Trova Tutti i POST Nessun risultato Torna alla Home Domenica Lunedì Martedì Mercoledì Giovedì Venerdì Sabato Dom Lun Mar Mer Gio Ven Sab Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobbre Novembre Dicembre Gen Feb Mar Apr Mag Giu Lug Ago Set Ott Nov Dic Da poco 1 minuto fà $$1$$ minuti fà 1 ora fa $$1$$ ore fà Ieri $$1$$ giorni fà $$1$$ settimane fà Più di 5 settimane fà Followers Follow THIS PREMIUM CONTENT IS LOCKED STEP 1: Share. STEP 2: Click the link you shared to unlock Copy All Code Select All Code All codes were copied to your clipboard Can not copy the codes / texts, please press [CTRL]+[C] (or CMD+C with Mac) to copy